Capri

Capri | The Island of Art - 3a Edizione (2018)

Trona indietro
  • 01

Capri | The Island of Art - 3a Edizione (2018)

La terza edizione dal 2 giugno al 7 ottobre 2018

La Liquid art system, fondata da Franco Senesi, è sponsor ufficiale dell'evento “Capri | The Island of Art”, insieme a Chantecler, storico marchio di gioielleria caprese, e Capri Palace Hotel&Spa. Fondata dall'omonima associazione, “Capri | The Island of Art” è alla sua terza edizione. L'obiettivo di tale evento, così come nelle precedenti edizioni, è restituire all'isola Capri la sua centralità artistica a livello mondiale, così come è sempre stato. Capri sarà quindi palcoscenico dell'arte contemporanea, esibendo in diversi spazi pubblici dell'isola le opere di tre artisti internazionali, ben conosciuti ed estremamente apprezzati.

Gli artisti saranno Seo Young-Deok, Stefano Bombardieri e Kim In Tae. Il direttore artistico di “Capri | The Island of Art – The Brilliant Shape” è Angelo Crespi: la sua idea di “Brilliant Shape” -forma brillante- riguarda una classica e filosofica idea di arte, come di qualcosa che da semplice ed informe materia diviene bellezza, in modo perfetto e splendente.

“Le sculture dei coreani Seo Young-Deok e Kim In Tae, resistenti eppure come in procinto di liberarsi in volo, e dell’italiano Stefano Bombardieri, di una pesante leggerezza, risultano in perfetto dialogo con i panorami straordinari che fanno di Capri l’isola più bella al mondo.” - Angelo Crespi

Evento speciale sarà l'esibizione “Vestiges” di Matteo Procaccioli, dal 2 Giugno al 3 Luglio alla Liquid art system di Capri. Le sue fotografie delle rovine di Pompei appaiono sospese nell'infinito: il tempo sembra svanire quando deve confrontarsi con la Storia, specialmente quella straordinaria dei luoghi del golfo di Napoli.

Artistic Director: Angelo Crespi
Producer: Liquid art system by Franco Senesi






The Brilliant Shape

“The Brilliant Shape” è una mostra di arte diffusa sull’isola di Capri che vede esposti, nell’arco dell’estate 2018, tre scultori e un fotografo. E nasce dalla collaborazione tra l’associazione Capri di Island Of Art - che ha tra i suoi obiettivi la diffusione dell’arte contemporanea sull’isola e nel golfo di Napoli - e due partner speciali come Liquid Art System, gruppo internazionale di gallerie con sede a Capri, e Chantecler, marchio storico della grande gioielleria italiana, caprese di origine, internazionale per vocazione.

L’idea di questa edizione, come voluta dal curatore Angelo Crespi, non è solo di riportare l’isola al centro dell’art system mondiale, ma anche di sottolineare come in una vera opera d’arte sia fondamentale “la brillantezza della forma”, cioè il manifestarsi istantaneo e luminoso della bellezza attraverso la forma e i materiali. Le sculture dei coreani Seo Young-Deok e Kim In Tae, resistenti eppure come in procinto di liberarsi in volo, e dell’italiano Stefano Bombardieri, di una pesante leggerezza, risultano in perfetto dialogo con i panorami straordinari che fanno di Capri l’isola più bella al mondo. Sospese tra lirismo e algida documentazione, le fotografie di Matteo Procaccioli, raccolte sotto il titolo Vestiges, aprono invece altre vedute che trovano senso pensando allo sviluppo diacronico di un territorio, quello di Capri e di Napoli, abitato fin dall’antichità e le cui reliquie giungono fino a noi come tracce di una civiltà forse irripetibile.

Angelo Crespi

Scarica i PDF
POSTER Capri | The Island of Art - 3a Edizione (2018)
POSTER Capri | The Island of Art - 3a Edizione (2018)

Meditation 626 by Seo Young-Deok

"Vestiges" by Matteo Procaccioli

Nirvana 213 by Seo Young-Deok

Anguish 303 by Seo Young-Deok

Anguish 190 by Seo Young-Deok