Capri

Capri | The Island of Art - Edizione 0 (2014)

Trona indietro
  • 01

Capri | The Island of Art - Edizione 0 (2014)

CAPRI | THE ISLAND OF ART è un progetto artistico-culturale che ha lo scopo di rendere visibili e sperimentare sul pubblico progetti di artisti internazionali nati specificamente per l'isola di Capri e disseminati sul suo territorio. I progetti artistici sono connessi ad un percorso culturale ideale che collega i vari luoghi in cui essi sono presenti, che i visitatori possono percorrere e scoprire così l’isola attraverso l’arte.

La fama internazionale di Capri è legata alle sua storia romana: il primo imperatore, Augusto, ne fece una sua proprietà privata, nella quale cominciò ad ospitare artisti ed intellettuali, in qualità di mecenate; il secondo imperatore, Tiberio, vi si stabilì per dieci anni e ne fece il centro artistico e culturale dell’impero. Questo progetto si riconnette idealmente a quel periodo storico di Capri e tenta di ridare all’isola una centralità artistica internazionale.

Questa edizione zero, d’esordio, intende manifestare il coinvolgimento emotivo, che l’isola di Capri può offrire al pubblico dei visitatori, se fosse trasformata, come è stato nel suo antico passato, in un grande teatro all’aperto di sperimentazione artistica. Questa edizione nasce inevitabilmente ridotta, in quanto ha l’ingrato compito di testare luoghi e mezzi a disposizione.

Vi è un tema di fondo che accomuna quest’anno i progetti di CAPRI | THE ISLAND OF ART: quello di raccontare in che modo un luogo riesca a condensare i sogni e le aspettative di molte persone, consentendogli di entrare, anche se per un periodo limitato di tempo, in connessione profonda l’uno con l’altro, facendo venire alla luce, ed incontrare, quel magma di emozioni, pensieri, riflessioni, sentimenti, che scorre in ogni persona.

Capri ha questa indubbia capacità. E’ sì un luogo reale, ma è anche un “non-luogo”, dove il sogno si mescola alla realtà. E’ un’isola, per la cui percezione ciò che nei secoli è stato raccontato di lei, influisce più della visione diretta. Il racconto della bellezza di Capri contribuisce a farne la meta di viaggio di tanti visitatori, che qui giungono affascinati, prima ancora di cominciare a passeggiare per le sue stradine. L’indubbia bellezza dei luoghi, unita alla fama che li precede, contribuiscono a farne un luogo da sogno.

Le installazioni ed i progetti che riempiono i due comuni dell’isola raccontano di un’atmosfera da sogno, popolata di esseri fantastici, dove ogni cosa è possibile; in cui tra giochi di luce e musiche che toccano il cuore, ognuno di noi può essere trasformato nel personaggio di una fiaba… o, più al “passo coi tempi”, in uno script informatico e perdersi negli infiniti meandri della rete.

Human Needs, 2014 by Bruno Cerasi

Iron, cardboard, silicone, varnish - About cm 200 x 100 x 50

Via Vittorio Emanuele, Capri

Il mio pensiero libero, 2014 by Gianfranco Meggiato

Steel and bronze - cm 260 x 80

Yacht Club Capri, Marina Grande

Untitled, 2009 by Lucio Perone

Fiberglass and varnish - cm 227 x 117 x 90

Piazzetta, Capri

Untitled, 2012 by Peppe Perone

Fiberglass and sand - cm 175 x 110

Via Tragara, Capri

Drachenkampf, 2013 by Gloria Sulli

Netwire, polyurethane foam, cm 240 x 350 x 150

Cortile dell'Hotel Syrene, Capri

Carro grande con guerrieri, 2012 by Paolo Staccioli

Corten and bronze - cm 216 x 150

Cortile dell'Hotel Regina Cristina

REWIND & PLAY, 2014 by La mia Paura è bianca

Light Installation light gel filter, plastic, aluminium

Viale Axel Munthe

Aleppe!, 2014 by Caterina De Nicola e Antonio Di Biase

Isothermal fabric, wood, amplifier, Raspberry Pi, Arduino Software - variable dimensions

Giardino, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri

HasciiCam, 2000 by Jaromil

Software, ASCII art installation

Sala PC, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri

GOTHIC, 2012 by Rebecca Agnes

2D animation, 5"

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 10:00 alle 13:00)

Sirena by Ozmo

Wallpainting

Casa Guiscardo Ramondini, Piazza La Torre, Anacapri

RetWeet, 2012 by Jukuki

Short animation about social networking - 1′ 09″

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 10:00 alle 13:00)

Stangliro, 2013 by Rita Casdia

Proiezione di Animazioni Artistiche - 4'10''

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 10:00 alle 13:00)

How to kill the artists, episode 7 (2010), episode 8 (2013) by Laurina Paperina

3' 10'' - 5' 37''

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 10:00 alle 13:00)

Come quando per errore salto un gradino (de-canter), 2014 by Afterall

1' 03''

Sala Video, Hotel Syrene, Capri

Eron by Eron

Wallpainting

Casa Guiscardo Ramondini, Via Orlandi, Anacapri

Regards Croisés, 2010 by Gea Casolaro

8' 36"

Sala Video, Hotel Syrene, Capri

BIOGRAFIA DI TE by Andrea Gabriele

Installazione Audio

Via Vittorio Emanuele, 50 (Arco d'ingresso Studio Lab)

Immanence, 2009 by Sebastiano Mauri

Color Video 53'

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 18:00 alle 21:30)

The man of the season (in loving memory of loving memories) 2007-10 by Luana Perilli

11' 15''

Videowall, Centro Multimediale "Mario Cacace", Anacapri (dalle 18:00 alle 21:30)

The Moon on Monte Cappello by Paco Desiato

Illustrazioni proiettate in grandi dimensioni

Monte Cappello